Giuridico e sociale

Broker per il trading da Cipro in un tribunale italiano: finalmente qualcuno che combatte contro la finanza

Nel mese di Luglio 2017, presso il tribunale di Firenze, è stata aperta la prima causa di trading online intentata contro la società truffaldina “IQ option Ltd” sul suolo italiano. Massimo Caruso, 34 anni, ha deciso di sporgere denuncia contro la nota società di Forex Trading (operante nel settore di mercato delle micro transazioni online in tempo reale), a causa della mancata trasparenza della stessa nei confronti dell’investitore.

Split Payment: cosa è per quale motivo non piace per nulla a privati e imprese

Con la legge di stabilità del 2015 sono state introdotte alcune novità in ambito fiscale tra le quali anche l’estensione del meccanismo di scissione dei pagamenti IVA (Split Payment) alle pubbliche amministrazione. Ma i commercianti si trovano con meno liquidità nei loro conti.   A partire dal 1 Luglio 2017, verrà introdotto nel regime fiscale, un …

I nuovi mediatori regolati dalla CySEC attraversano i confini asiatici

L’Unione Europea combatte contro la cattiva finanza del sud est asiatico con un progetto rivoluzionario: Sicurezza Copernicus Externalaction.

L’Unione Europea, con la collaborazione degli enti regolatori finanziari CySEC (Cipro), il francese AMf (Autorité des marchés financiers) e il tedesco BaFin (Bundesanstalt Für Finanzdienstleistungsaufsich), ha istituito un organismo di controllo denominato Sicurezza Copernico per controllare i mercati finanziari e le attività di brokeraggio oltre i confini europei, in special modo nell’est asiatico.

Il trading online tra truffe e offshore: un esempio di problematica giuridica in Europa.

“Regolamentazione europea e organismi di controllo del trading online per non farsi ingannare”. Massimo, editore di finanzaintelligente.it

Da qualche anno si discute molto del trading online e delle possibilità di ottimi guadagni, con percentuali che arrivano oltre l’80% del capitale che si è investito. Ad oggi però ci si continua a domandare se questo nuovo mercato sia ingannevole e non privo di rischi.

Voucher lavoro, la riabilitazione del lavoro occasionale

Il governo Gentiloni dopo la revoca dei voucher lavoro introdotti nel Jobs Act che avevano causato molte polemiche, potrebbe pensare di reintrodurli con una nuova manovra fiscale, senza più limiti di età e pagati a giornata.

Un intervento di restyling della riforma del lavoro potrebbe essere in atto, grazie all’intervento della CGIL nei mesi passati. I cosiddetti voucher o buoni lavoro, introdotti dal passato governo Renzi con la famosa riformza del lavoro, il Jobs Act, potrebbero essere reintrodotti con una formula diversa.

APE sociale e Ape volontaria, l’anticipo pensionistico pagato dalle banche.

Da anni si trascinano le polemiche in seguito alla legge Fornero, che ha decretato la fine dell’età lavorativa allungandola di alcuni anni. Così il governo, in mancanza di fondi per far fronte a queste polemiche, si è inventato un modo per poter far accedere alla pensione anche chi rimaneva escluso dai nuovi parametri pensionistici.